Frutta Mediterranea

Ciliegie

Linea di produzione per la lavorazione delle Ciliegie

+ espandi tutto
- contrai tutto
  • Ricevimento e Lavaggio

    • Vasca di lavaggio con elevatore

      • La macchina è costruita interamente in acciaio inox a parte il tappeto dell’elevatore, serve per effettuare un efficace lavaggio su diversi tipi di frutta e verdura.

        Il gruppo è composto da:

        - Vasca di lavaggio. Il prodotto viene lavato per mezzo del flusso di acqua forzato in regime turbolente e dall’azione di aria che viene inviata da un compressore sul fondo della vasca.

        - Elevatore. L’elevatore del tipo modulare trasporta il prodotto dalla vasca di lavaggio al macchinario successivo passando da una serie di ugelli che effettuano il risciacquo del prodotto durante la risalita grazie al tappeto forato si verifica una prima sgrondatura del prodotto.

        La macchina è dimensionata in base al prodotto da trattare e alla produzione oraria richiesta ed è costruita in modo da permette una facile pulizia, ispezione e manutenzione.


  • Sgrappolatore

    • Sgrappolatore

      • Questa macchina è stata appositamente creata per separare i mazzetti di ciliegie (grappoli) prima di procedere alla depicciolatura. Il prodotto a mazzetti viene immesso nella tramoggia di alimentazione.

        I grappoli attraversano per caduta, due reti che si muovono in modo alternato come un setaccio che provoca la separazione dei grappoli.
        Il prodotto così sgrappolato viene convogliato all’esterno della macchina dall’apposita tramoggia di uscita.

  • Depicciolatrice

    • Depicciolatrice

      • Questa macchina ha la funzione di eliminare il picciolo da ciliegie, prugne e fragole, garantendo un’ottima resa e un delicato trattamento del frutto. Adeguatamente attrezzata e regolata è idonea all’eliminazione della pellicina delle castagne provenienti da “Broulage”. Il prodotto introdotto sulla tramoggia di alimentazione, si distribuisce su un tappeto di rulli ricoperti con gomma alimentare, che ruotando a coppie in senso opposto, trascinano i gambi, le foglioline e le impurita’ nella sottostante tramoggia di scarico scarti. Una griglia a movimento elittico posta sopra ai rulli e l’inclinazione regolabile del tappeto, favoriscono il processo di lavorazione. Un sistema di tubazioni provvede al lavaggio del prodotto, durante il processo di depicciolatura. Per ottenere un’ ottima resa è opportuno far precedere la macchina dal nostro “Sgrappolatore”, nella lavorazione delle ciliegie, per la separazione dei mazzetti.

        Utilizzi:

        Nell’ Industria Conserviera, puo’ lavorare direttamente i prodotti sopra elencati, sia da sola, che inserita in linea prima delle fasi di denocciolatura e raffinazione, nei procedimenti purea o confettura. Nell’ Industria di Trasformazione-Surgelazione, puo’ lavorare le ciliegie e le fragole, prima delle fasi di calibratura e denocciolatura a punzone. Nell’ Industria di lavorazione Castagne, puo’ eliminare la pellicina posta tra la buccia e la castagna, dopo la pelatura con procedimento “Broulage”.

        Caratteristiche:

        • Interamente costruita in ACCIAIO INOX.
        • Struttura rettangolare in lamiera sagomata di grosso spessore, fissata ad un telaio di profilati con 4 gambe d’appoggio.
        • Volantino di regolazione inclinazione struttura.
        • Tappeto composto da rullini in gomma alimentare ed anima in acc. inox. Il moto ai rullini è dato da un’ unica catena in acc. inox, tramite un motoriduttore.
        • Griglia a movimento elittico, posta sopra al tappeto di rullini, azionata da un motoriduttore.
        • Sistema di tubazioni per il lavaggio del prodotto.
        • Tramogge di alimentazione e scarico prodotto, e tramoggia di scarico scarti.

  • Trasporto Gambi

    • Nastro Modulare

      • Nei processi di trasformazione dei prodotti alimentari è necessario eseguire la movimentazione dei vari prodotti e molto spesso, per materiale sfuso o in pezzatura,che siano scarti o prime scelte si ricorre a nastri di trasporto.

        I nostri nastri di trasporto hanno una struttura portante in acciaio inox e in base al prodotto da trattare e il percorso sono di varie dimensioni e si possono realizzare in nastro pvc, modulari, con o senza facchini.

  • Cernita

    • Tappeto di trasporto in PVC o Modulare

      • Il nastro di cernita può essere dotato di pedane per il personale addetto, permette durante il trasporto della frutta o della verdura di eseguire la cernita manuale del prodotto non idoneo e la sua evacuazione in un unico punto, per facilitarne la rimozione dalla linea di processo.

        E' disponibile in diversi modelli:
        - Con tappeto di trasporto in PVC
        - Con tappeto di trasporto modulare

  • Elevatori

  • L'elevatore è utilizzato per trasportare il prodotto ad altezza utile per il carico della successiva macchina, ed è disponibile in diversi modelli a seconda delle caratteristiche del prodotto da trasportare.
    Presentano il vantaggio di poter sgrondare il prodotto durante il trasporto.
    Possono essere realizzati in diverse personalizzazioni in base all’altezza da raggiungere,il tipo di prodotto e alla portata.
    Può variare la larghezza del tappeto, l’altezza ed il passo del facchino.
    Grazie alla tramoggia di carico che fa da serbatoio è facile dosare il prodotto nella macchina da alimentare a monte regolando la velocità del tappeto.
    Il tappeto può essere:
    • Elevatore Modulare

      • • Forma Costruttiva: Verticale - Dritto - ad uno o doppio collo di cigno

        • Materiale: PE - PP - POM

  • Denocciolatrice

    • Denocciolatrice rotativa

      • La macchina è progettata per eliminare il nocciolo da vari tipi di frutta, quali pesche, albicocche, prugne e ciliegie, ottenendo una purea a pezzi. Il prodotto spinto da una ghigliottina tra 2 rulli controrotanti (uno gommato e uno composto da dischi dentati) viene separato dal nocciolo per schiacciamento. La polpa pressata dentro al rullo dentato, viene estratta da un pettine. Un apposito spartitore garantisce la totale separazione dei noccioli dalla polpa.

      • Utilizzi:

        Nell’ Industria Conserviera, puo’ lavorare direttamente i prodotti sopra elencati, sia da sola, che inserita in linea dopo le precedenti fasi di lavaggio, cernita e sgambatura e le successive fasi di riscaldamento e raffinazione nei procedimenti purea o confettura.

      • Caratteristiche

        • Interamente costruita in ACCIAIO INOX.
        • Telaio composto da una robusta struttura di profilati.
        • Rullo rotante fisso composto da una serie di dischi dentati in acciaio inox (la dentatura e lo spessore dei dischi varia in base al tipo di frutta da denocciolare), accoppiato ad un pettine per l’estrazione della polpa.
        • Rullo rotante mobile composto da un’anima in acciaio inox ricoperta da gomma naturale bianca.
        • Ghigliottina e spartitore noccioli-polpa, facilmente regolabili in base al tipo di frutta.
        • La trasmissione è data da un unico motoriduttore ad assi ortogonali tramite catena.
        • Doppio collettore interno di lavaggio.

  • Cernita Polpa

    • Nastro a tappeto

      • Il nastro di cernita per polpa può essere dotato di pedane per il personale addetto, permette durante il trasporto della polpa proveniente dalla denocciolatrice, di eseguire la cernita manuale del prodotto per eliminare gli eventuali residui di nocciolo.

        Per favorire un buon controllo sopra il tappeto sono posizionate delle lampade supplementari.
        Il tappeto, in PVC alimentare, scorre su di una struttura leggermente a conca per contenere il succo.

  • Depolpatrice noccioli

    • Depolpatrice noccioli

      • La macchina è idonea sia per denocciolare frutta matura, che per pulire i noccioli della frutta precedentemente lavorata con Denocciolatrice Rotativa, quali pesche, albicocche, prugne e ciliegie. Adeguatamente attrezzata e regolata è idonea alla denocciolatura di olive e datteri.
        La macchina viene alimentata tramite una tramoggia di ingresso ove ha sede una coclea, che assicura un flusso regolare nella zona in cui i battitori, ruotando a forte velocità, centrifugano il prodotto.
        La purea passa attraverso i fori del setaccio e cade nella tramoggia di uscita, mentre i noccioli e gli altri scarti fuoriescono dalla parte posteriore della macchina. Il diametro dei fori del setaccio varia in funzione del prodotto.

        Utilizzi:

        Nell’ Industria Conserviera, puo’ lavorare direttamente i prodotti sopra elencati, sia da sola, come pulitrice noccioli, che inserita in linea dopo l’utilizzo della nostra Denocciolatrice Rotativa.

        Caratteristiche:

        • Interamente costruita in ACCIAIO INOX.
        • Struttura particolarmente robusta e sovradimensionata.
        • Rotore costituito da un albero centrale, sul quale sono montati dei battitori regolabili (possono essere in acciaio oppure in gomma speciale).
        • Setaccio forato in acc. inox facilmente e rapidamente sostituibile.
        • Tramoggia di alimentazione prodotto, tramoggia di scarico noccioli e scarti, tramoggia di ricevimento purea con raccordo DN.
        • Coperchi d’ispezione facilmente apribili dotati di microinterruttore di sicurezza.
        • Collettore interno di lavaggio.
        • Rotore comandato da motore elettrico e trasmissione a cinghie trapezoidali.

  • Cabine di insonorizzazione

    • Cabine di insonorizzazione

      • Le cabine sono progettate per attenuare la rumorosità nell'ambiente lavorativo laddove vi siano forti fonti di inquinamento acustico.
        Struttura costruita da pannelli di poliuretano espanso, ricoperti con lamiera in acciaio inox AISI 304 per una facile pulizia.
        Solitamente vengono utilizzate per insonorizzare la depolpatrice noccioli, macchina abbastanza rumorosa.
  • Stoccaggio purea e polpa

  • Produciamo serbatoi e vasche troncopiramidali per semilavorati e per stoccaggio di prodotti finiti. I serbatoi possono essere corredati di diffusori sferici di lavaggio per una buona pulizia interna; di pompe e livelli, al fine di realizzare l’automazione necessaria per la gestione di dosaggi.
    • Vasche con pompa

    • Serbatoi

  • Scarti

    • Coclea

      • Per il trasporto del prodotto primario o dello scarto, in processi alimentari, si utilizzano spesso le coclee. Negli anni ne sono stati prodotti in infinite versioni per assecondare le esigenze di portata e tipo di prodotto da trasportare.
        Si possono realizzare in diverse versioni:
        - Con tramoggia di carico
        - Con esecuzione ad “U” e parte superiore apribile
        - Con esecuzione ad “V” e parte superiore apribile più ampia
        - Con esecuzione a tubo
        - Con motorizzazione a giri variabili
        - A passo variabile
        - Diverse lunghezze, inclinazione, altezza di carico, portate.
    • Nastri

      • Nei processi di trasformazione dei prodotti alimentari è necessario eseguire la movimentazione dei vari prodotti e molto spesso, per materiale sfuso o in pezzatura,che siano scarti o prime scelte si ricorre a nastri di trasporto.
        I nostri nastri di trasporto hanno una struttura portante in acciaio inox e in base al prodotto da trattare e il percorso sono di varie dimensioni e si possono realizzare in nastro pvc, modulari, con o senza facchini.
    • Contenitori

      • Costruiamo contenitori ribaltabili predisposti per l’ancoraggio alle forche dei carrelli elevatori.

        Ne produciamo in acciaio inox o in acciaio verniciato.

Modulo per la richiesta di informazioni

Per qualsiasi informazione lasciate un messaggio e Vi contatteremo al più presto

*campi obbligatori

Linee di lavorazione

Frutta Tropicale

Verdura

Surgelazione

...